Il nostro corpo è una creazione perfetta e fa di tutto per mantenerci in buona salute. Per salvaguardare gli organi vitali allontana le tossine e le isola attraverso l’acqua e quindi si crea ritenzione idrica, e grasso, per cui ingrassiamo. Ma non è detto che le persone magre siano in buona salute, perché, se sono intossicate, o acide l’intestino comunque non riesce ad assorbire tutti i nutrienti che gli arrivano attraverso l’alimentazione, e per questo mangiano tanto e non ingrassano. Un corpo acido è un corpo malsano in cui si sviluppano malattie, batteri, funghi. Per neutralizzare e rimuovere l’acidità il corpo preleva minerali da organi vitali e ossa, di conseguenza ci sarà un calo di energia e inoltre importanti riserve minerali saranno ridotte provocando disturbi e acidosi. Molte malattie e disturbi generici sono il risultato di un tentativo del corpo per riequilibrare il PH.
Mal di testa, sonnolenza e stanchezzza ingiustificata, mancanza di lucidità mentale e di energia, debolezza, diarrea, stitichezza, aumento della frequenza cardiaca, nausea, dolori articolari, difese immunitarie basse, lombalgia, sciatica, torcicollo, danni cardiovascolari, problemi respiratori, infezioni fungine, carie e gengive infiammate, problemi al cuore, obesità e diabete, problemi alla vescica e infezioni renali, eccesso di radicali liberi, invecchiamento precoce, osteoporosi,dolori muscolari, allergie, acne, malattie degenerative, e questi sono solo alcuni esempi.
Le rivoluzionarie scoperte del Premio Nobel Otto Heirich Warburg sulle cause primarie del cancro, purtroppo sono state insabbiate per interessi economici, in manera che poche persone sono consapevoli del danno arrecato alla salute dall’acidosi. Nessuno si ricorda quindi chi sia Otto Heinrich Warburg, uno scienziato tedesco che vinse il Premio Nobel nel 1931 per le sue scoperte sulle cause primarie del cancro. Le cellule sane sembra che vivano in un ambiente ossigenato e alcalino che consente il normale funzionamento.
Le cellule tumorali invece pare che vivano in un ambiente acido e carente di ossigeno.
 
Gli alimenti che acidificano il corpo sono in linea di massima:
 
 Zucchero raffinato e i suoi sottoprodotti.
 Carne. (Tutte)
 Prodotti di origine animale (latte e formaggio, ricotta, yogurt, ecc)
 Il sale raffinato.
 Farina raffinata e tutti i suoi derivati. (Pasta, torte, biscotti, ecc)
 Pane.
 Margarina.
 Caffeina. (Caffè, tè nero, cioccolato)
 Alcool.
 Tabacco. (Sigarette)
 Antibiotici  e medicinali in generale.
 Qualsiasi cibo cotto. (la cottura elimina l’ossigeno aumentando l’acidita’ dei cibi”)
 Tutti gli alimenti trasformati, in scatola, contenenti conservanti, coloranti, aromi, stabilizzanti, ecc.
 
 
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page